Ottobre Giapponese 2015

9 ottobre – 14 novembre

Maiolica italo-giapponese …Tomo Hirai

Esposizione delle opere ceramiche dell’autore.

A cura di Masahiro Karasawa e Carla Benedetti

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 19.00.

Caffè delle Rose, corso Matteotti 25 – Faenza

Inaugurazione: venerdì 9 ottobre, ore 17.30

 

10 ottobre – 7 novembre

A N I M E

Con le opere e a cura di Arianna Gallo

In occasione del 10° Anniversario di Koko Mosaico, il laboratorio presenta una mostra di mosaici dedicati ai personaggi dei film di animazione giapponese.

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, sabato e domenica su prenotazione: info@kokomosaico.com oppure 0544.465190

Inaugurazione: sabato 10 ottobre, ore 19.30

con DJ set a tema a cura di “The Animasters” e animazione cosplay.

Koko mosaico, via di Roma 136 – Ravenna

http://kokomosaico.com/it/home

 

14-15 ottobre

Nuovi Orientamenti*

Una rassegna dedicata a cortometraggi di giovani registi emergenti, dal Giappone e non. A cura di Marco Del Bene e Luisa Pretolani, in collaborazione con: Ufficio Cinema, Comune di Ravenna

Cinema Mariani, via Ponte Marino 19 – Ravenna

 

Mercoledì 14 Ottobre • ore 21.00

Coluboccolo, di Kenji Itoso, 2014 (animazione), 30 min. – Anteprima per l’Italia;

Video intervista a Kon Satoshi, realizzata a Ravenna in occasione della anteprima mondiale di Paprika, 21 min.;

Ohayo (Buongiorno) di Kon Satoshi, 2008, 3 min.

Prima della proiezione, incontro in sala con il regista Kenji Itoso, che presenterà il suo lavoro e porterà una testimonianza sul compianto maestro Kon Satoshi, con cui ha lavorato per l’ancora inedito, Le macchine che sognano.

 

Giovedì 15 Ottobre • ore 21.00

Le gemelle della pioggia (Ame no futago), di Kageyama Takashi, 2011, finalista al Japan Short Film Festival, 11 min., anteprima per l’Italia;

72 sliding doors, di Fujioka Hayato, 2015, 15 min., anteprima mondiale;

Mokusatsu, di Nour Gharbi, 2014, 16 min., Premio manovella d’oro 2015, miglior film, interpretazione femminile e regia.

Prima della proiezione, incontro in sala con i registi Kageyama Takashi e Nour Gharbi.

*Biglietto 4 euro a proiezione. Biglietteria presso il Cinema Mariani di Ravenna, Tel. 0544.21520

 

Giovedì 15 ottobre ore 16.30

Giardini Zen,  giocare con la matematica. Laboratorio per bambine/i dai 4 ai 7 anni. A cura di Monica Piancastelli.

Prenotazioni: natiperleggere@classense.ra.it oppure 0544.482819

Casa Vignuzzi, via S. Mama 175 – Ravenna.

 

Venerdì 16 ottobre ore 21.00

L’Arte dell’irruzione del profondo. Incontro e pratica yoga e zen. Introduzione del Prof. Marco Del Bene sul tema Il vuoto nell’arte del Giappone. La pratica di yoga sarà guidata da Loredana Sansavini

ex Chiesa di S. Maria delle Croci, via Guaccimanni 5/7 – Ravenna

 

Sabato 17 ottobre ore 17.30

Orizzonte Giappone. Presentazione dell’e book di Patrick Colgan (Edizioni GoWare, 2014). Un viaggio fra cultura, cucina e natura di un paese solo all’apparenza incomprensibile.

Bottega Bertaccini, corso Garibaldi 4 – Faenza

 

Domenica 18 ottobre dalle ore 18.30

Sushi Night

Una serata dedicata al Giappone con cerimonia del tè, esibizione di kendo, sfilata di kimono, dimostrazione di origami e cena a base di sushi, sashimi e tempura.

A cura di Romagna For You e FEshion Eventi. Per informazioni e prenotazioni: 366.4488835

Villa Rotonda, via Castel Raniero 1 – Faenza

 

Martedì 20 Ottobre • ore 21.00

Il cielo dei samurai. Costellazioni e mitologia in Giappone*

A cura di Agostino Galegati.

Planetario, viale Santi Baldini 4/A – Ravenna

Informazioni: tel. 0544.62534 (anche per prenotazioni) / 347.5064219 info@arar.it www.racine.ra.it/planet/

*Ingresso intero 5 euro, ridotto 2 euro. Informazioni e biglietteria presso il Planetario

in collaborazione con: Il Planetario – ARAR

 

22 ottobre ore 16.30

Haiku, frecce di poesia. Laboratorio per ragazze/i  dai 12 ai 14 anni. A cura di Monica Piancastelli.

Prenotazioni: holden@classense.ra.it, oppure 0544.482119

Biblioteca Classense, sala Holden, via Baccarini 1 – Ravenna

 

24 ottobre – 1 novembre

Dallo Shogun al Papa. Messaggeri di cultura

Mostra commemorativa itinerante interuniversitaria nel IV centenario della missione dal Giappone, guidata da Hakura Tsunenaga, che fece visita a Papa Paolo V. In mostra la storia della missione Hasekura – prima delegazione ufficiale giapponese giunta in Europa nel 1615 – con i suoi protagonisti, l’itinerario seguito, la repressione del cattolicesimo in atto allora in Giappone, alcuni aspetti salienti della cultura nipponica dell’epoca

Galleria comunale d’Arte – Voltone della Molinella 4/6 – Faenza

Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 19. Sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19

Inaugurazione sabato 24 ottobre, ore 18.00

Progetto a cura di Teresa Ciapparoni La Rocca. Organizzazione Fondazione Italia in Giappone, con il contributo di Ambasciata del Giappone in Italia e con la collaborazione dell’Associazione Gemellaggi e del Comune di Faenza.

 

Martedì 27 Ottobre ore 18.30

Feel Tokyou

Fotogrammi di un viaggio in Giappone, a cura di Simona Placci e Elisa Costa

Galleria comunale d’Arte – Voltone della Molinella 4/6 – Faenza

 

Giovedì 29 ottobre • ore 21.00

Tardo autunno (Akibyori), di Ozu Yasujiro, 1960, 128 min.

Cinema Sarti, via Scaletta 10 – Faenza

a cura del Cine Club Raggio Verde e dell’Associazione Gemellaggi Comune di Faenza

 

Venerdì 30 Ottobre • ore 21.00

Il teatro comico del Giappone.

Spettacolo dal vivo di rakugo, kodan e kyogen. Le diverse forme espressive del teatro comico giapponese, originarie dell’epoca Edo (1603-1867), interpretate dal vivo dal maestro San’yutei Ryuraku.

Teatro Rasi, Via di Roma 39 – Ravenna

 

3-7 novembre

Un mosaico di ukiyoeLe “carte disegnate” della città di Ojiya

Le celebri xilografie policrome della tradizione giapponese in un affascinante affresco creato nella città di Ojiya in Giappone e portato per la prima

volta all’estero. Una doppia esposizione, presso le gallerie Antonio Rocchi e niArt.

A cura dell’Associazione per la conservazione degli egami di Ojiya, del Liceo Artistico Nervi-Severini e della niArt Gallery.

Galleria permanente Antonio Rocchi (sede storica dell’Istituto d’Arte per il Mosaico “Gino Severini”) via P. Alighieri 8

Orario: lunedì – sabato, 10.00–13.00

Visite guidate alla mostra, 5 e 6 novembre, ore 11.00.

Inaugurazione martedì 3 novembre, ore 11.00

niArt gallery, via Anastagi 4a/6 – Ravenna.

Orario: lunedì – sabato 16.00-19.00

Informazioni e aperture su appuntamento: 338.2791174

Visite guidate alla mostra, 4, 5, 6 e 7 novembre, ore 18.00.

Inaugurazione martedì 3 novembre, ore 18.00

 

Mercoledì 4 novembre • ore 12.00

Ukiyoe ed egami

Conferenza pubblica sulla trazione storico-culturale delle xilografie policrome (ukiyoe/egami) del Giappone. Intervengono: Takahashi Akinori, Università del Tohoku, Marco Del Bene, Sapienza Università di Roma, Yokoyama Akihiro, Restauratore e membro del Comitato per la preservazione dell’egami di Ojiya

Aula Magna del Liceo Artistico Nervi-Severini

via Tombesi dall’Ova 14 – Ravenna

 

 

Segreteria organizzativa del festival:
Associazione per gli Scambi Culturali fra Italia e Giappone (A.S.C.I.G.)
c/o Casa del Volontariato, via Oriani 44 , 48123 Ravenna
tel. 329.0295275
www.ottobregiapponese.it

 

AL NUOVO GULLIVER DIGITALE

principessasplendente-1b

NUOVO GULLIVER DIGITALE
CINEMA D’ESSAI
Piazza Resistenza, 2 – Alfonsine (RA)
Tel. 377/7081999 – Email: gulliver.alfonsine@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/arcigulliver

Gestione a cura di ARCI RAVENNA
in collaborazione con il Comune di Alfonsine

***
Evento Speciale

Giovedì 21 ore 21 e domenica 24 ore 16, proiezione speciale al Gulliver di Alfonsine del capolavoro di animazione giapponese LA STORIA DELLA PRINCIPESSA SPLENDENTE prodotto dal mitico Studio Ghibli e diretto dal maestro Isao Takahata, trasposizione più che mai artistica e sorprendente di un popolare racconto nipponico su una Principessa venuta dalla luna adottata da un tagliabambù e sua moglie.
Giovedì sera, prima del film, presentazione a cura di Marco Del Bene, professore universitario esperto di cultura giapponese.

***
 
Giovedì 21 Maggio 2015 ore 21
 
Domenica 24 Maggio 2015 ore 16
 
—–
 
LA STORIA DELLA PRINCIPESSA SPLENDENTE
di Isao Takahata

Film di animazione giapponese prodotto dallo Studio Ghibli

—–

Candidato agli Oscar 2015
come MIGLIORE FILM DI ANIMAZIONE
 
—–
Ispirato a uno dei più popolari racconti giapponesi, narra le vicende di Kaguya, minuscola creatura arrivata dalla Luna e trovata in una canna di bambù da un vecchio tagliatore. Accolta e cresciuta come una figlia dal tagliabambù e sua moglie, la piccola cresce a vista d’occhio fino a diventare la Principessa Splendente. Molti sono i suoi pretendenti, ma nessuno, nemmeno l’Imperatore, riesce a conquistare il suo cuore…
Capolavoro incantevole e struggente tra fiaba e poesia, con un’animazione dal disegno originale e sorprendente, l’opera è firmata dal fondatore insieme ad Hayao Miyazaki del mitico Studio Ghibli con l’intenzione di realizzare una Heidi giapponese: come la vivace bambina delle Alpi, di cui Takahata diresse la celebre serie tv del 1974, la Principessa Splendente cresce immersa in uno splendido paesaggio montuoso, dal quale gli adulti la allontanano per farla vivere in città, tra il rigore dell’educazione per l’ingresso nella buona società e la forte nostalgia per la vita vissuta tra i monti.
—–
Durata: 137 min.

Trailer del film

——
 
Giovedì 21 Maggio 2015
Proiezione in collaborazione con
Associazione per gli scambi culturali tra Italia e Giappone
 
Prima del film:
Presentazione a cura di Marco Del Bene
Professore Aggregato – Dipartimento “Istituto Italiano di Studi Orientali/ISO”
Sapienza Università di Roma
 
——
 
Domenica 24 Maggio 2015
Proiezione in collaborazione con
Drammatico Vegetale – Ravenna Teatro
nell’ambito di “Artebebé” – Festival di Arte e Teatro per la prima infanzia
 
——
 
Ingressi:
21/05 – unico € 5,00
24/05 – unico € 3,00
Omaggio per disabili e accompagnatori

***

SPETTACOLO DAL VIVO DI SPADA GIAPPONESE

KENGISHU-KAMUI OTTOBRE GIAPPO

 Giovedì 6 novembre  ore 21.00
EVENTO SPECIALE*
Spettacolo dal vivo di spada giapponese del gruppo
Kengisho Kamui
The Samurai Sword Artists,
guidati dal Maestro Shimaguchi Tetsuro

La celebre troupe, dopo numerose tournee in Italia e nel Mondo, porta il proprio entusiasmante spettacolo dal vivo per la prima volta all’Ottobre Giapponese.

Il leader del gruppo, il maestro Shimaguchi Tetsuro,
nel 2003 fu invitato dal regista Quentin Tarantino a dirigere la scena di combattimento
(di parte giapponese) oltre ad interpretare uno dei personaggi nel film “Kill Bill vol.1”.

A seguire, conversazione con il Maestro Shimaguchi, intervistato da Marco Del Bene

Cinema Sarti, via Scaletta 10 – Faenza
* ingresso 8 euro. Biglietteria presso il Cinema Sarti, Tel. 0546.21358
—————————————————————————————-

Venerdì 7 novembre
Stage di spada giapponese*
con il maestro Shimaguchi Tetsuro

Dojo Ravenna, Via P. Coriandro, Ravenna
* Stage a numero chiuso
Necessaria la prenotazione (Fino ad esaurimento posti)
Per iscrizioni ed informazioni: 338.4191372 – DOJO RAVENNA